The Marvels Bombs debutta al botteghino con 47 milioni di dollari – The Hollywood Reporter

Meraviglie Il debutto al botteghino non è eccezionale.

Dai Marvel Studios e dalla Disney, il film dei supereroi ha aperto con una cifra stimata di 47 milioni di dollari al botteghino nazionale, classificandosi come il peggior inizio nella storia dell’universo cinematografico Marvel. Ha inoltre superato le aspettative all’estero, con un lancio a 63,3 milioni di dollari da 51 mercati fisici per un debutto globale di 110,3 milioni di dollari a fronte di un massiccio budget di produzione di 200 milioni di dollari.

Meraviglie Rappresenta un nuovo minimo per il Marvel Studio di Kevin Feige e aggiunge carburante alla teoria secondo cui la fatica dei supereroi è una cosa reale poiché i fan si stancano dell’abbondanza di titoli e quindi diventano molto meno indulgenti. La Marvel gode da anni di un successo senza precedenti, con i suoi film che hanno generato oltre 30 miliardi di dollari di incassi lordi al botteghino di tutto il mondo.

Finora, la rivale DC è stata lo studio di supereroi che ha subito i maggiori alti e bassi, con un numero significativo dei suoi film che hanno debuttato con 50 milioni di dollari o meno (in confronto, molte uscite del MCU sono iniziate con 100 milioni di dollari o più a livello nazionale). Quest’estate, DC la luce Ha debuttato con la triste cifra di 55 milioni di dollari a livello nazionale, per poi raggiungere i 270,6 milioni di dollari in tutto il mondo.

Il passaparola uccide Meraviglieche è solo il terzo titolo dell’MCU a ricevere un CinemaScore B dal pubblico dopo questo Eternità E Ant-Man e Wasp: Quantania. La stragrande maggioranza delle versioni del MCU ha ricevuto qualche variazione di grado A. Anche il punteggio della critica di Rotten Tomatoes del 62% è nella fascia bassa. Gli uomini costituivano la maggioranza degli acquirenti di biglietti, pari al 61%, mentre il 45% delle entrate totali proveniva da IMAX e altri schermi premium di grande formato.

Il 33° capitolo dell’MCU è il sequel del film di Brie Larson del 2019 Capitan Marvel, che ha aperto a 153,4 milioni di dollari in Nord America, è sulla buona strada per guadagnare 1,13 miliardi di dollari in tutto il mondo, non adeguato all’inflazione. Questo film ha l’ovvio vantaggio di essere preso in giro nella scena post-crediti del 2018 Vendicatori: Guerra infinitamentre la sua stella onoraria era un giocatore nel 2019 Vendicatori: Fine dei giochi (È stato rilasciato tra due grandi film Marvel.)

Prima di adesso, 2008 La struttura straordinaria Detiene il record per l’apertura nazionale più bassa per qualsiasi titolo del MCU, pari a 55,4 milioni di dollari, non adeguato all’inflazione (la Marvel, che all’epoca non era di proprietà della Disney, collaborò con la Universal per la struttura). La successiva apertura MCU più bassa appartiene a Marvel/Disney uomo formicache è iniziato con 57,2 milioni di dollari a livello nazionale nel 2015.

Nel nuovo film, Larson è affiancato da Iman Vellani, la star emergente della serie Disney+ La signora Marvelcosì come Teyonah Parris come versione adulta di Capitan Marvel Personaggio di Monica Rambeau. L’attrice ha fatto il suo debutto alla Marvel con WandaVisionche contava Meraviglie La sceneggiatrice Megan McDonnell è tra i suoi scrittori.

Meraviglie È unico per un film di supereroi in quanto ha come protagonisti tre protagoniste femminili. È stato diretto da Nia DaCosta, la prima donna nera a dirigere un film dei Marvel Studios, nonché la più giovane regista donna di un film del MCU (DaCosta ha compiuto 34 anni l’8 novembre). La Marvel è orgogliosa di promuovere registi indipendenti come Ryan Coogler, Taika Waititi e Chloé Zhao.

Lancio Meraviglie Non è stata in grado di fare alcuna promozione o pubblicità a causa dello sciopero del SAG-AFTRA, sebbene Larson e i suoi co-protagonisti abbiano iniziato a lavorare il giovedì successivo alla fine dello sciopero. Apparve Larson Spettacolo di stasera venerdì, mentre lei e i suoi co-protagonisti hanno sorpreso i fan in varie proiezioni del film nel fine settimana di apertura a New York City.

Altrove, Universal Horror Sensation e Blumhouse Cinque notti da Freddy Si è classificato al secondo posto con 9 milioni di dollari da 3.624 sale per un totale interno di 127,2 milioni di dollari nel suo terzo fine settimana (è il titolo horror con il maggior incasso del 2023 finora). Inoltre, sta intimidendo particolarmente le grandi imprese all’estero, che guadagnano altri 15,4 milioni di dollari per un totale di 124,7 milioni di dollari all’estero e 251,9 milioni di dollari in tutto il mondo.

Teatri dell’AMC Taylor Swift: Tour per secoli Segue al terzo posto in Nord America con una stima di 6 milioni di dollari da 2.848 località per un totale nazionale di circa 173 milioni di dollari.

Il botteghino di nicchia era in pieno svolgimento mentre la stagione degli Oscar continuava a scaldarsi, guidata da Martin Scorsese Gli assassini dei fiori di luna (Apple Original Films/Paramount), che ha incassato altri 4,7 milioni di dollari da 3.357 sale, per un totale nazionale di 60 milioni di dollari. L’immagine è posizionata al numero 4

Sofia Coppola Priscilla (A24) è salito al quinto posto nel suo terzo fine settimana con 4,8 milioni di dollari, espandendosi a 2.361 sale per un incasso nazionale di 12,7 milioni di dollari.

Alessandro Payne Fermi (Focus Features) è arrivato al sesto posto con 3,2 milioni di dollari, espandendosi a 778 sale per un totale nazionale iniziale di 4,3 milioni di dollari.

Sony lo sta affermando basandosi sulla fede Viaggio a Betlemme Ha aperto al settimo posto con 2,4 milioni di dollari da 2.002 cinema.

Ne sta arrivando altro.

12 novembre, 7:59: aggiornato con stime riviste per il fine settimana.

Questa storia è stata originariamente pubblicata il 12 novembre alle 8:10

READ  Saraya scrive ed elimina un post misterioso dopo il libro della AEW e riprogramma il suo incontro con Dynamite

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto