PoliticaTrappeto

Trappeto, il Comune istituisce l’albo del volontariato e punta sul reddito di cittadinanza. In paese sono oltre 100 a percepirlo

La nascita dell'albo punta a regolamentare tutti gli aspetti della forza lavoro gratuita per le casse comunali che nei prossimi mesi arriverà in larghissima parte dai percettori del reddito di cittadinanza.


Il Comune di Trappeto ha istituito un albo specifico che terrà conto di volontari, associazioni e cittadini adepti a svolgere attività di pubblica utilità sul territorio comunale. Nello specifico gli ambiti d’impiego dei volontari saranno la manutenzione e la pulizia di aree verdi, parchi, aiuole e strade, i lavori di piccola manutenzione ordinaria degli edifici comunali, la pulizia di strade, piazze e marciapiedi, la manutenzione delle aree gioco per bambini, la gestione degli spazi di proprietà del Comune e l’ausilio alle attività organizzate dal Municipio, previsto anche l’impiego dei volontari per attività di supporto e sorveglianza scolastica.

La nascita dell’albo punta a regolamentare tutti gli aspetti della forza lavoro gratuita per le casse comunali che nei prossimi mesi arriverà in larghissima parte dai percettori del reddito di cittadinanza obbligati a partecipare ai PUC (Progetti Utili alla Comunità) e che a Trappeto superano abbondantemente le 100 unità. Un supporto non di poco conto, dunque, che sarà grande aiuto all’efficienza comunale.

Chi ha l’obbligo di svolgere i lavori di pubblica utilità?

Affinché un beneficiario del reddito di cittadinanza possa essere impiegato a svolgere i lavori di pubblica attività è necessario che il Comune si adoperi alla realizzazione dei progetti in cui ha intenzione di adoperare la forza lavoro, inoltre il decreto 4/2019, oggi leggee 26/2019, indica quali sono i soggetti con obbligo di impiego nelle attività di cittadinanza attiva che dovranno essere svolte per massimo di 8 ore a settimana.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
close-link
Close
Close