Trump ha completato un’intervista pre-sentenza con l’ufficio di libertà vigilata di New York, dice una fonte alla CNN

Rick Scuteri/AP

L’ex presidente Donald Trump parla a una manifestazione elettorale il 6 giugno 2024 a Phoenix.



CNN

Ex presidente Donald Trump Lunedì ha completato il suo colloquio pre-sentenza con il Dipartimento di libertà vigilata della città di New York Indagine silenziosa sul denaro La sentenza è stata pronunciata il mese scorso, ha detto alla CNN una fonte vicina al procedimento.

“Oggi il presidente Trump ha concluso un’intervista di routine [the] Ufficio di libertà vigilata di New York. L’intervista si è svolta senza incidenti ed è durata meno di trenta minuti”, ha detto la fonte, aggiungendo: “Il presidente e la sua squadra continueranno a combattere l’illegale caccia alle streghe del procuratore distrettuale di Manhattan”.

L’intervista è avvenuta intorno alle 15:30 di lunedì, ha detto una seconda fonte alla CNN.

Trump ha risposto a tutte le domande nell’intervista virtuale ed è stato descritto come educato, rispettoso e arrendevole nei confronti degli agenti di sorveglianza, secondo un funzionario di New York City a conoscenza dell’intervista.

Il commissario del Dipartimento per la libertà vigilata della città di New York, Juanita Holmes, ha partecipato, insieme al consulente legale generale del dipartimento e al funzionario competente di Trump, ha detto la fonte. All’incontro era presente anche l’avvocato di Trump Todd Blanche. Non è standard che ai colloqui pre-sentenza prenda parte chiunque diverso dall’ufficiale designato e dall’imputato.

Trump, secondo la fonte, alla fine dell’intervista ha detto ai funzionari di stare al sicuro.

Il dipartimento di libertà vigilata non ha escluso la possibilità di un incontro successivo, ha aggiunto la fonte.

L’incontro fa parte di un rapporto che il Dipartimento di libertà vigilata presenterà al giudice Juan Merchan per aiutare a decidere la sentenza di Trump alle 10:00 dell’11 luglio. Prigione di stato, massimo 20 anni per ogni imputazione.

READ  The Best Entertainment Venues that Will Open Next Year

In un colloquio pre-sentenza, all’imputato viene solitamente chiesto della sua condanna e di altre informazioni di base di base, come il suo lavoro e la sua storia criminale. Gli imputati non sono tenuti a collaborare in una regolare udienza pre-sentenza, ma un giudice può trarre una conclusione negativa dalla mancanza di cooperazione di un imputato.

Come parte del processo, il team legale di Trump può inviare a Merch lettere di sostegno da parte dei suoi amici e della sua famiglia. La squadra dell’ex presidente dovrebbe presentare la sua raccomandazione sulla sentenza giovedì, ha detto una fonte vicina al piano.

L’ufficio del procuratore distrettuale di Manhattan presenterà anche una nota in cui informa il giudice quale punizione è appropriata per Trump.

Il mese scorso una giuria di Manhattan ha dichiarato Trump colpevole di tutte le 34 accuse del suo processo per soldi, rendendolo il primo ex presidente ad essere condannato per un crimine. È stato accusato di aver falsificato documenti aziendali relativi a pagamenti a una star del cinema per adulti nel 2016.

Questa storia è stata aggiornata con ulteriori dettagli.

CNN Kaitlan Collins, Alaina Treen E Lauren Del Valle contribuito a questo rapporto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto