Ty Cobb afferma che il giudice dell'undicesimo distretto potrebbe essere rimosso dal caso Trump Papers

L'ex avvocato della Casa Bianca Ty Cobb ha previsto mercoledì che l'11a corte di circoscrizione potrebbe decidere di rimuovere il giudice Eileen Cannon dal caso riguardante la cattiva gestione di documenti riservati da parte dell'ex presidente Trump nella sua tenuta in Florida.

In un'intervista su “Erin Burnett Outfront” della CNN, l'ex funzionario dell'amministrazione Trump ha indicato i documenti più recenti del procuratore speciale Jack Smith e ha detto che pensa chiaramente che Smith possa portare il caso all'11° Circuito se Cannon non si pronuncia immediatamente.

“Penso che Jack Smith – la dichiarazione di oggi chiarisca che deve governare, e se non governa in nessuna circostanza, saranno nella posizione di portarla all'11° Circuito. Penso che l'11° Circuito lo farà buttatela fuori dal caso”, ha detto Cobb.

Cannon ha recentemente incaricato entrambe le parti nel caso dei documenti Trump di proporre istruzioni alla giuria che tengano in gran parte conto delle opinioni di Trump sul Presidential Records Act (PRA), la legge che stabilisce come i documenti creati durante la presidenza dovrebbero essere gestiti e poi archiviati. Cannon ha impartito le istruzioni, nonostante non abbia preso in considerazione la precedente mozione di Trump di archiviare il caso su quella base.

In un documento insolitamente diretto, Smith ha criticato Cannon per aver accettato la “premessa legale fondamentalmente errata” di Trump secondo cui i documenti riservati recuperati dalla sua casa in Florida erano in qualche modo sua proprietà personale. Chiamò immediatamente il canonico per giudicare la questione.

Cobb ha notato che l'11 ° Circuito aveva precedentemente condannato la gestione del caso da parte di Cannon, che era troppo tardi sotto Cannon.

READ  NFL Scouting raccoglie i risultati del 2022, da asporto: QB, WR e TE corrono da 40 yard e competono in esercitazioni

“I suoi ritardi qui sono straordinari”, ha detto, sottolineando che è “significativo” che Cannon non abbia ancora fissato una data per il processo.

Cobb ha respinto l'idea che i cosiddetti passi falsi di Cannon potessero essere spiegati da inesperienza o incompetenza, dicendo: “La prova della sua parzialità è evidente in questa fase del gioco”.

“Penso che le prove siano schiaccianti”, ha detto più tardi. “Voglio dire, sì, potrebbe essere incompetente, ma a questo punto del gioco, la sua incompetenza è così grave che penso crei chiaramente un senso di pregiudizio e sta cercando di mettere il pollice sulla bilancia. Quindi, penso questo dovrebbe squalificarla.

È molto probabile che Trump venga perseguito ai sensi dell’Espionage Act, che vieta la conservazione intenzionale di informazioni sulla sicurezza nazionale. È anche accusato di ostruzione alla giustizia per aver tentato di nascondere i documenti dopo che le autorità ne avevano chiesto la restituzione.

Copyright 2024 Nexstar Media Inc. Tutti i diritti riservati. Questo contenuto non può essere pubblicato, trasmesso, riscritto o ridistribuito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto