Wall Street in rialzo per il secondo giorno dopo lo shock dell’Ucraina

Le bandiere sono visibili fuori dalla Borsa di New York (NYSE) a New York City, mentre i mercati vacillano dopo che la Russia continua ad attaccare l’Ucraina, a New York, USA, 24 febbraio 2022. REUTERS/Caitlin Ochs

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato e gratuito a Reuters.com

  • Sanità e finanza sono tra i maggiori guadagni settoriali nell’S&P 500
  • Etsy sale con le stime più alte per i risultati del quarto trimestre
  • Indici in rialzo: Dow 2,1%, S&P 1,66%, Nasdaq 0,76%

25 febbraio (Reuters) – I principali indici di Wall Street sono saliti per la seconda sessione consecutiva venerdì mentre gli investitori cercavano accordi alla fine di una settimana volatile innescata dall’invasione russa dell’Ucraina, e il sentimento è stato rafforzato anche dalla volontà di Mosca di tenere colloqui.

Le azioni globali sono rimbalzate, mentre i prezzi del petrolio sono scesi sotto i 100 dollari al barile e l’oro rifugio è scivolato da un massimo di 18 mesi dopo che le sanzioni occidentali alla Russia hanno preso di mira le sue banche, ma hanno lasciato in gran parte intatto il suo settore energetico.

PECHINO (Reuters) – Il presidente russo Vladimir Putin ha detto al suo omologo cinese Xi Jinping in un appello che la Russia è pronta a tenere colloqui ad alto livello con l’Ucraina, ha affermato il ministero degli Esteri cinese. Per saperne di più

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato e gratuito a Reuters.com

La notizia è arrivata quando i missili hanno bombardato Kiev e la capitale ucraina si è preparata per l’attacco mentre le forze russe si avvicinavano. Per saperne di più

READ  I Dodgers hanno superato i Giants per raggiungere la NLCS

Tutti gli 11 principali settori S&P erano più alti, con l’assistenza sanitaria (.SPXHC)Problemi finanziari (.SPSY)Beni di consumo (.SPLRCS) Porta i guadagni vicino al 3%.

“Siamo un po’ in questo periodo di attesa in termini di inflazione e sul fronte Ucraina-Russia. Finché non avremo un po’ di chiarezza su questo, il mercato sarà probabilmente un po’ più vulnerabile a tutti i principali titoli là fuori “, ha affermato Brent Schott, chief investment strategist presso Northwestern Mutual Wealth Management. .

“Quindi il titolo ora è che la Russia è pronta a parlare, se il titolo cambia nel corso della giornata, penso, potrebbe vedere un selloff”.

Sanzioni più leggere del previsto hanno contribuito a raffreddare il sentimento di allontanamento dal rischio giovedì, con Wall Street che è rimbalzato di nuovo verso la fine della sessione, guidato da un aumento del 3% del Nasdaq. (diciannovesimo).

S&P 500. Standard (.SPX) Il Nasdaq, ricco di tecnologia, sta ora registrando piccoli guadagni settimanali.

“Ieri, il mercato ha riconosciuto che i prezzi avevano raggiunto il punto in cui le valutazioni sembravano abbastanza interessanti”, ha affermato David Sekera, analista di mercato statunitense senior di Morningstar.

“Con la situazione in Ucraina, un qualche tipo di sviluppo e le sanzioni non sono così gravi come temono le persone, stiamo iniziando a vedere questo aumento qui a breve termine”.

settori come quello informatico (.SPLRCT) e l’apprezzamento del consumatore (.SPLRCD)che include alcune società giganti, ha sottoperformato dopo il forte aumento della sessione precedente.

Alle 13:10 ET, il Dow Jones Industrial Average (.DJI) In aumento di 698,35 punti, o 2,10%, a 33.922,18 punti e Standard & Poor’s 500 (.SPX) L’indice è salito di 71,22 punti, o 1,66%, a 4.359,92 punti, e il Nasdaq Composite Index (diciannovesimo) In aumento di 102,50 punti, o dello 0,76%, a 13.576,09.

READ  La Luna incontra Mercurio e Saturno lunedì mattina presto

Johnson & Johnson (JNJ.N) È balzato del 4,6% dopo che un giudice statunitense ha stabilito che la sussidiaria dell’azienda farmaceutica potrebbe rimanere in bancarotta, impedendo ai querelanti di intentare 38.000 cause contro l’azienda sostenendo che il borotalco e altri prodotti a base di talco causano il cancro. Per saperne di più

compagnia etsy (ETSY.O) È balzato del 15,4% dopo che il rivenditore di artigianato online ha battuto le stime per i risultati del quarto trimestre, spinto dalla forte domanda di regali e altri prodotti durante le festività nel suo mercato online.

Le emissioni anticipate hanno superato i perdenti di 3,32 a 1 alla Borsa di New York e di 1,85 a 1 al Nasdaq.

L’S&P ha raggiunto 11 nuovi massimi in 52 settimane e nessun nuovo minimo, mentre il Nasdaq ha raggiunto 30 nuovi massimi e 53 nuovi minimi.

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato e gratuito a Reuters.com

Segnalazioni aggiuntive di Devik Jain e Bansari Mayur Kamdar a Bengaluru; Montaggio di Anil de Silva e Sriraj Kalovella

I nostri criteri: Principi di fiducia di Thomson Reuters.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

0FansLike
3,503FollowersFollow
0SubscribersSubscribe
- Advertisement -spot_img

Latest Articles