AlcamoCronacaPartinico

L’Italia si stringe al dramma dei fratellini di Partinico. Giallo su una diretta Facebook girata poco prima dello schianto

Un video di 13 secondi postato dal padre delle vittime poco prima dello schianto è adesso al vaglio degli inquirenti.

Un dolore che da Partinico si è espanso in tutta Italia. la tragica fine di Antonino e Francesco Provenzano ha aperto tutti i telegiornali nazionali ed ha al contempo lanciato il dibattito sull’utilizzo del cellulare e sull’esposizione ai social alla guida.

Al vaglio degli inquirenti c’è la registrazione di una diretta video iniziata da Fabio Provenzano, padre dei due bambini, postato sul social network pochi minuti prima dello schianto fatale poco prima dell’uscita autostradale di Alcamo. Provenzano, trasportato in mattinata al trauma center di Villa Sofia è un personaggio conosciuto ad Alcamo dove gestire un negozio di ortofrutta in viale Europa, da quanto emerge sul suo profilo Facebook l’uomo non era nuovo all’utilizzo di Facebook quando si trovava alla guida.

La dinamica dell’incidente

La BMV di Provenzano è uscita di strada ad alta velocità ribaltandosi e finendo la sua corsa contro il guard rail, il figlio più grande è morto sul colpo, per lui vano ogni tentativo di rianimazione del personale sanitario, gravissimo ma ancora vivo il fratellino di 9 anni è ricoverato all’Ospedale Villa Sofia di Palermo in condizioni disperate.

Il giallo del video rimosso dal profilo di Provenzano

Un video in diretta di circa 15 secondi quasi totalmente al buio in cui si intravede il volto di Fabio Provenzano, la registrazione è adesso al vaglio delle forze dell’ordine ma è scomparso dal profilo Facebook dell’uomo, Fabio Provenzano è risultato positivo all’alcol test ed è stato sottratto alla furia dei parenti dell’ex moglie durante la sua permanenza al nosocomio di Partinico, l’uomo è grave ma non in pericolo di vita.

Tags
Leggi intero articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
close-link
Close