Trappeto, Pino Vitale sulle critiche di Cosentino: “Impara ad assumerti le tue responsabiltà”

In un lungo intervento sui social l’ex primo cittadino Giuseppe Vitale interviene nel caldo scenario politico di Trappeto, goccia che ha fatto traboccare il vaso è stata l’accusa di Cosentino alla precedente amministrazione in merito ai problemi delle operaie Nutri Mare.

“E’ da mesi che l’Attuale Amministrazione giustifica qualsiasi manchevolezza attaccando la precedente Amministrazione di cui sono stato Primo Cittadino e di cui l’ attuale Sindaco ha ricoperto la carica di Vicesindaco per 4 anni e di Presidente del Consiglio negli ultimi mesi.” scrive Vitale, evidenziando come non sia accettabile che le difficoltà della nuova amministrazione non possano essere attribuite alla gestione di chi l’ha preceduta.

“Troppo facile polemizzare, accusare, offendere la gente su fb ed ignorare il ruolo che si ricopre. I problemi e le emergenze degli ultimi tre mesi sono visibili a tutti e mi riferisco all’erogazione dell’ acqua, alla presenza di cumuli di spazzatura sparsi per le vie del paese, al degrado urbano del centro e delle zone periferiche e alla cattiva gestione delle problematiche quotidiane.”

L’ex sindaco affronta senza mezze misure la polemica scaturita dalle dichiarazioni di Cosentino alla stampa: “L’articolo di oggi in cui l’attuale Primo Cittadino non tarda, come sempre, a colpire senza tregua è l’ennesima prova che pur di andare avanti si tende a denigrare quello che si reputa il nemico da combattere e con cui qualcuno ha deciso di intraprendere un’amara competizione tra presente e passato.
Ad oggi non abbiamo avuto nessuna risposta veritiera e responsabile circa l’emergenza idrica ed anche il Licenziamento delle Lavoratrici Nutrimare per qualcuno è diventato un modo per strumentalizzare e fare “curtigghiopolitica”.
I problemi si risolvono con impegno, capacità e costanza e mi dispiace dover ricordare all’attuale maggioranza di cui molti membri ricoprivano il ruolo di “fedelissimi” , che l’Amministrazione Vitale di cui molti di loro hanno fatto parte ha sempre fronteggiato le emergenze e dato le giuste risposte ai cittadini.”

L’invito a dare il buon esempio

“Vi ricordo, cari compagni di un viaggio breve, che Trappeto con il Sindaco Vitale e con l’ex Assessore Salvo Randazzo era considerato il fiore all’occhiello del comprensorio. Negli ultimi mesi ho letto attacchi denigratori , offensivi e lesivi della dignità nei confronti di chi “ha osato” puntualizzare alcune negligenze amministrative; il tutto è stato corredato “ahimè”, da frasi scurrili e vergognose da parte di chi ricopre ruoli istituzionali e dovrebbe soltanto dare il buon esempio.”

Il messaggio a Cosentino: “assumiti le tue responsabilità, i cittadini prima di tutto”

L’amministrazione Vitale si è sempre distinta per non aver trascurato Trappeto e non ha mai giocato d’attacco nei confronti dell’Amministrazione precedente.
Caro Santino, sei ancora un pò giovane e voglio darti un consiglio spassionato: Impara ad assumerti le tue responsabilità e informa qualche tuo consigliere ” dall’ingiuria facile” che tu e qualcuno vicino a te siete stati parte, o almeno ho creduto, dell’Amministrazione Vitale.
Poi, ti ricordo ad onor del vero che molti dei problemi che tu attribuisci al passato non sono mai esistiti altrimenti, sono sicuro, che tu per non contravvenire alla carica che ricoprivi avresti preso i dovuti provvedimenti e convocato un consiglio comunale urgente! Voglio ricordarti ulteriormente che il ruolo che compete ad un Sindaco è quello di mettere al primo posto il bene comune e i cittadini.”

Potrebbe piacerti anche Altri di autore