Caro lettore, ti chiediamo di sostenere il nostro lavoro con un semplice "Mi piace" alla nostra pagina Facebook. Aiuta il giornalismo libero e d'inchiesta.



Cinisi/TerrasiniCronaca

Aro Cinisi-Terrasini, aggiudicata la gara d’appalto per il servizio di raccolta rifiuti

Caro lettore, ti chiediamo di sostenere il nostro lavoro con un semplice "Mi piace" alla nostra pagina Facebook. Aiuta il giornalismo libero e d'inchiesta.




Aggiudicata all’ATI Econord/Agesp di Varese la gara d’appalto per i servizi previsti dall’Aro Cinisi-Terrasini, che ha offerto un ribasso del 3,92% sull’importo a base d’asta di € 21.131.968,06. Ieri, infatti, l’Assemblea della SRR-Palermo Area Metropolitana ha provveduto all’assegnazione ufficiale della gara per la gestione del servizio di spazzamento, raccolta e trasporto dei rifiuti solidi urbani differenziati e indifferenziati, compresi quelli assimilati ed altri servizi di igiene pubblica, all’interno dell’Ambito di raccolta ottimale. Il procedimento di gara era iniziato il 18 ottobre 2017. Alla procedura avevano partecipato 4 operatori economici: ATI Senesi/Ecoburgus, Ionica Ambiente, F.lli Mirto e ATI Econord/Agesp.


Già con verbale del 5 giugno 2018 dell’UREGA era stata proposta l’aggiudicazione nei confronti del raggruppamento ATI Econord/Agesp di Varese, ma a causa di ricorsi delle altre ditte la procedura aveva subito dei rallentamenti. Il progetto riguarda la gestione integrata dei rifiuti nei territori di Cinisi e Terrasini, per sette anni.


I due Comuni hanno convenuto di aggregarsi allo scopo di gestire in modo coordinato, razionale ed unitario il complessivo servizio di raccolta rifiuti.  Grande soddisfazione per il risultato raggiunto è stata espressa dai sindaci di Terrasini e Cinisi, Giosuè Maniaci e Giangiacomo Palazzolo.

Articoli Correlati

Ti potrebbe interessare
Close
Back to top button
Close