Elizabeth Warren fece il giro dei carri attorno al presidente della Federal Deposit Insurance Corporation (FDIC) Martin Gruenberg

Un’indagine dello studio legale Cleary Gottlieb ha scoperto che un’agenzia era piena di molestie sessuali, bullismo e discriminazione, dove le denunce venivano ignorate e i responsabili rimanevano impuniti. I risultati hanno messo sotto pressione Gruenberg, che è membro centrale della FDIC dal 2005, nelle rotazioni come presidente e membro del consiglio. Il rapporto ha rilevato che Gruenberg ha contribuito a una cultura del bullismo e che i suoi seguaci, timorosi di essere rimproverati, erano riluttanti a dargli cattive informazioni.

Questa valanga di informazioni ha portato alcuni critici a collegare l’irascibilità di Gruenberg agli errori della Federal Deposit Insurance Corporation la scorsa primavera, quando tre banche regionali fallirono e l’agenzia tardò a sequestrarle, sollevando preoccupazioni di contagio che costrinsero il governo a garantire i depositi a due delle banche. . Membri repubblicani del Congresso e Almeno un democratico Lo hanno invitato a dimettersi.

Ma Gruenberg, un progressista che nel corso della sua carriera ha spinto per regole più severe a Wall Street, è fondamentale per un’agenda di regolamentazione finanziaria che comprende l’obbligo per le banche di detenere più capitale, il contenimento dei bonus e l’intensificazione delle revisioni delle fusioni. Se fosse costretto a lasciare l’incarico, la FDIC sarebbe paralizzata, divisa equamente tra i membri del consiglio democratico e repubblicano e gestita, almeno temporaneamente, dal repubblicano Travis Hill.

“C’è molta colpa da parte di tutti”, ha detto Dennis Kelleher, del think tank progressista Better Markets. “Questo è scandaloso, ma attaccare solo i democratici, cosa che avrà l’inevitabile conseguenza di interrompere questo importante lavoro, è chiaramente una politica di parte”.

(Una buona notizia per Warren, la Corte Suprema questa mattina inaccettabile Una sfida costituzionale che avrebbe smantellato o distrutto il CFPB. Prima Warren Proposta Ha concepito l’idea di un regolatore finanziario incentrato sul consumatore nel 2007, quando era professoressa all’Università di Harvard, ed è stata nominata dall’ex presidente Barack Obama per creare l’agenzia dopo la crisi finanziaria globale.

READ  Le truffe prendono di mira le famiglie che pianificano funerali a un nuovo minimo "spregevole".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto