CronacaPalermo

Furto di energia elettrica: carabinieri arrestano il titolare di un autolavaggio

I militari con l’ausilio di tecnici della ditta E – Distribuzione hanno accertato che l’uomo aveva illecitamente allacciato il cavo elettrico alla rete pubblica, allo scopo di alimentare un autolavaggio, privo di autorizzazioni ed ubicato in locali occupati abusivamente, di proprietà dell’istituto autonomo case popolari


Ieri, all’interno del quartiere Zen 2, i carabinieri della stazione San Filippo Neri di Palermo, hanno arrestato con l’accusa di furto aggravato, D. M., 30enne titolare di un autolavaggio nella zona. I militari con l’ausilio di tecnici della ditta E – Distribuzione hanno accertato che l’uomo aveva illecitamente allacciato il cavo elettrico alla rete pubblica, allo scopo di alimentare un autolavaggio, privo di autorizzazioni ed ubicato in locali occupati abusivamente, di proprietà dell’istituto autonomo case popolari.

L’illecito prelievo di energia è stato quantificato in diverse migliaia di euro. Il trentenne è stato arrestato e tradotto presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari. Questa mattina, l’autorità giudiziaria , con rito direttissimo, ha convalidato l’arresto e l’uomo è stato rimesso in libertà.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
close-link
Close
Close