Gli avvocati che hanno attinto alla busta paga di Musk chiedono 6 miliardi di dollari in azioni Tesla

Gli inserzionisti sono fuggiti da X negli ultimi mesi a seguito di una serie di controversie riguardanti il ​​suo proprietario, Elon Musk.
Antonio Masiello

  • Gli avvocati di un azionista di Tesla hanno ottenuto con successo un pacchetto salariale da 56 miliardi di dollari da Elon Musk di Tesla.
  • Ora chiedono al giudice circa l'11% delle azioni Tesla, per un valore di circa 6 miliardi di dollari, in cambio delle spese legali.
  • Musk ha descritto la richiesta come “criminale”.

Gli avvocati di un azionista di Tesla hanno sostenuto con successo in un tribunale del Delaware che Elon Musk non ha diritto a un pacchetto di compensi da 55 miliardi di dollari per il suo lavoro presso la società di veicoli elettrici.

Invece, parte del pacchetto di risarcimenti dovrebbe andare a loro sotto forma di spese legali, hanno sostenuto gli avvocati davanti a un giudice del Delaware.

Le loro spese legali ammontano a circa l'11% del loro pacchetto salariale, hanno sostenuto gli avvocati in una dichiarazione in tribunale venerdì. Ciò corrisponde a circa 5,96 miliardi di dollari di azioni Tesla sulla base dell’attuale prezzo delle azioni della società di 202,64 dollari per azione.

L'avvocato Kathleen McCormick della Delaware Chancery Court deve ora decidere quanta parte del premio può essere destinata alle spese legali.

Tesla e Musk potrebbero ancora scegliere di appellarsi contro la decisione radicale di annullare le stock option del CEO.

Secondo la rivista, gli avvocati dei querelanti ricevono generalmente un terzo dell'importo della sentenza o dell'importo della transazione. Gli avvocati hanno sostenuto nella loro istanza che non stavano chiedendo “il 33% del beneficio quantificabile concesso” sulla base di “un precedente stabilito”.

READ  I ladri stanno colpendo diverse attività commerciali a Oakland Hills

“Gli avvocati del querelante non sono stati pagati per il loro lavoro, nessuno dei loro costi o spese sono stati rimborsati, e il contenzioso di questa azione ha richiesto la dedicazione di una quantità significativa di tempo e risorse da parte dell'avvocato del querelante per un periodo di sei anni, comprese significative disservizi -spese di tasca”, hanno scritto gli avvocati.

Non sorprende che Musk non fosse soddisfatto della richiesta degli avvocati.

“Gli avvocati che non hanno fatto altro che danneggiare Tesla vogliono 6 miliardi di dollari”, ha scritto su X venerdì sera. “penale.”

File multimediali non supportati da AMP.
Fare clic per l'esperienza mobile completa.

Nel 2018, Richard Tornetta, ex batterista heavy metal e azionista di Tesla, ha intentato una causa contro la società di auto elettriche, sostenendo che il CEO di Tesla ha sfruttato i suoi stretti rapporti con i membri del consiglio di amministrazione della società per assicurarsi un enorme pacchetto salariale e, come di conseguenza, violato gli obblighi della società. Le sue responsabilità fiduciarie nei confronti dei suoi azionisti.

McCormick ha concordato a gennaio con Tornita ed ha eliminato il pacchetto salariale di Musk.

La decisione fece arrabbiare Musk, che in seguito dichiarò su X che “non dovresti mai costituire la tua azienda nel Delaware”.

Gli avvocati di Tornita, incluso l'avvocato principale Greg Varallo di Bernstein Litowitz Berger & Grossman, hanno scritto nella dichiarazione del tribunale venerdì che la sua squadra era pronta a “mangiare la nostra cucina”.

Anche Andrews & Springer e Friedman Oster & Tejtel facevano parte della squadra del querelante.

Gli avvocati si resero conto che un giorno di paga sarebbe stata una richiesta standard.

READ  La quota economica della Cina in Medio Oriente: la sua sete di petrolio

“Riconosciamo che le tariffe richieste non hanno precedenti in termini di grandezza assoluta”, ha affermato nella dichiarazione. “L'entità del premio richiesto è elevata perché il valore del vantaggio ottenuto da Tesla e ottenuto dall'avvocato del querelante è stato enorme.”

Musk non ha risposto immediatamente a una richiesta di commento inviata al di fuori dell'orario lavorativo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto