Godzilla x Kong: The New Empire incassa 80 milioni di dollari al botteghino di apertura

LOS ANGELES – La coproduzione Godzilla/King Kong ha infranto le aspettative, con “Godzilla x Kong: The New Empire” che ha incassato 80 milioni di dollari al suo debutto su 3.861 schermi in Nord America, secondo le stime dello studio di domenica.

La grande fusione tra Warner Bros. E la Legendary Pictures con Rebecca Hall e Brian Tyree Henry ha avuto la seconda miglior apertura in quello che è stato un anno forte, poco prima del debutto da 81,5 milioni di dollari di “Dune: Parte 2”.

Le aspettative avevano fissato il fine settimana di apertura di “Godzilla x Kong: The New Empire”, che vede i mostri fare squadra invece di mettersi in fila, a quasi 50 milioni di dollari.

“È un evento cinematografico e vediamo questi personaggi iconici fare cose che non li abbiamo mai visti fare prima”, ha affermato Mary Barnett, responsabile della produzione globale per Legendary. “Ci sono grandi parti del film che non hanno alcun dialogo, in cui ti mettiamo con i personaggi, ed è un'esperienza davvero leggendaria.”

Il film “Ghostbusters: Frozen Empire” si è classificato al primo posto al botteghino la scorsa settimana, al secondo posto con un fatturato di 15,7 milioni di dollari, per un totale di 73,4 milioni di dollari in due settimane.

“Dunes: Part 2” ha mantenuto la sua forza nella sua quinta settimana, scendendo al terzo posto con 11,1 milioni di dollari e un totale interno di 252,4 milioni di dollari.

READ  DJ Khaled porta ospiti speciali al concerto DJ di Beyoncé a Los Angeles

“Era un numero molto elevato secondo qualsiasi standard”, ha detto Barnett.

“Godzilla x Kong” arriva appena quattro mesi dopo l’ultima uscita giapponese del film preferito dalla critica e vincitore dell’Oscar “Godzilla Minus One”.

Ma chiaramente non c'era Godzilla in abbondanza per i fan, molti dei quali erano disposti a pagare di più per IMAX e altri formati speciali.

“Queste sono letteralmente due delle più grandi star del cinema al mondo e dovresti vederle sullo schermo più grande possibile con il suono più potente possibile”, ha affermato Paul Dergarabedian, analista senior dei media presso la società di dati ComScore.

La combinazione di “Godzilla x Kong”, “Dune Part Two” e “Ghostbusters” ha un ritardo da inizio anno del 6% rispetto al 2023, mentre era indietro del 20% alla vigilia dell'uscita di “Dune” il 1 marzo.

“L'industria era depressa prima dell'apertura di Dune Parte 2, ma hanno avuto un enorme successo”, ha detto Dergarabedian.

L'estate è piena di titoli che non sono garantiti un successo ma che potrebbero esserlo, tra cui “The Fall Guy” di Ryan Gosling e le prossime uscite di “Il pianeta delle scimmie”, “Mad Max”, “Inside Out” e “Deadpool”. “

READ  Taylor Swift: la musica dell'artista ritorna su TikTok dopo le polemiche

Ciò porta motivo di ottimismo poiché l’industria cinematografica cerca di resistere, anche se è improbabile che superi il 2023, che ha visto “Barbie” superare il miliardo di dollari a livello globale con la data di uscita di “Oppenheimer” non molto indietro.

“'Barbenheimer' è un evento irripetibile”, ha detto Dergarabedian.

Secondo Comscore, la vendita stimata dei biglietti va dal venerdì alla domenica nei cinema statunitensi e canadesi. Lunedì verranno pubblicati i dati finali a livello locale.

1. “Godzilla x Kong: The New Empire”, 80 milioni.

2. “Ghostbusters: Frozen Empire”, 15,7 milioni di dollari.

3. “Dune: Parte 2”, 11,1 milioni di dollari.

4. “Kung Fu Panda 4” a $ 10,2. milioni.

5. Film “Taher”, 3,3 milioni di dollari.

6- Film “King Arthur”: 2,4 milioni di dollari.

7. “Late Night with the Devil”, 2,2 milioni di dollari.

8- Film “Tillu Square”, del valore di 1,8 milioni di dollari.

9. Film “The Crew”, 1,5 milioni di dollari.

10. Film “Fantasy”, 1,4 milioni di dollari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto