Haley vincerà le primarie del GOP DC, progetti CNN



CNN

L'ex governatore della Carolina del Sud Nikki Haley vincerà la nomination presidenziale repubblicana Con sede a Washington, DC, Progetti della CNN, dopo tre giorni di votazioni presso l'unico seggio elettorale della capitale del partito: un hotel del centro.

La vittoria di Haley – la sua prima alle primarie – arriva prima di quella che dovrebbe essere una settimana decisiva nelle primarie repubblicane, mentre lei cerca di essere l'ultima resistenza mentre la gara diventa nazionale. L’ex presidente Donald Trump ha dominato tutte le altre gare per le nomination alle primarie ed è pronto a raccogliere più delegati nel Super Tuesday.

“Non sorprende che i repubblicani vicini alle disfunzioni di Washington stiano rifiutando Donald Trump e il suo pasticcio”, ha detto in una nota la portavoce di Haley Olivia Perez-Cubaz, aggiungendo che l'ex governatore è stata la prima donna a vincere la nomination presidenziale repubblicana.

La vittoria di Haley, nonostante sia stata la sua prima, non è stata una grande sorpresa. Molti a Washington credevano che il distretto rappresentasse la sua migliore e unica possibilità per una vittoria alle primarie. Il controllo di Trump sul GOP della capitale, che conta circa 22.000 elettori registrati, non ha mai rispecchiato il suo dominio a livello nazionale. Trump ha vinto le primarie del 2020, correndo incontrastato e finendo terzo nel ciclo del 2016. Venerdì Haley ha tenuto un evento con i leader repubblicani locali, un chiaro segno di ottimismo.

La campagna di Trump, in un comunicato, ha cercato di trasformare la vittoria di Haley in una sconfitta.

“I risultati di stasera a Washington DC riaffermano il messaggio della campagna del presidente Trump: prosciugherà la palude e metterà l'America al primo posto”, ha detto la portavoce di Trump, Carolyn Leavitt. “La palude ha reclamato la sua regina.”

READ  Sixers conclude i colloqui commerciali di James Harden, ma non ha ancora intenzione di fare rapporto al campo: fonti

I repubblicani per ora si dimenticheranno di Washington, almeno nelle prossime elezioni generali. Biden ha vinto il 2020 con oltre il 92% dei voti. Il distretto non ha mai sostenuto un candidato presidenziale repubblicano. Il punto più alto del GOP arrivò nel 1972, quando Richard Nixon vinse una rielezione schiacciante con poco più del 21%.

Questa storia è stata aggiornata con ulteriori reazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto