I funzionari elettorali affermano che Biden potrebbe non rispettare la scadenza per il voto in Ohio

Secondo l’Ufficio elettorale dello stato, i democratici potrebbero non rispettare la scadenza per far partecipare il presidente Biden alle elezioni generali in Ohio.

In una lettera vista dal Washington Post, il segretario di Stato dell'Ohio Liz Walters ha detto alla presidente del Partito Democratico dell'Ohio Liz Walters che la convenzione di nomina del Comitato Nazionale Democratico è prevista troppo tardi perché Biden possa partecipare al ballottaggio dell'Ohio perché la legge statale richiede che i candidati siano certificati. Almeno 90 giorni prima delle elezioni generali.

La lettera, citando le leggi sul voto presidenziale dell'Ohio, afferma che il termine ultimo per la certificazione di un candidato presidenziale in Ohio è di 90 giorni prima delle elezioni generali. Le elezioni si terranno il 5 novembre di quest'anno, fissando la scadenza per l'Ohio al 7 agosto, ma la Convenzione nazionale democratica, che dovrebbe nominare Biden per una rivincita contro Donald Trump, non si riunirà prima del 19 agosto.

La lettera di Paul DeSantis, capo consulente legale del segretario di Stato dell'Ohio Frank LaRose (a destra), chiedeva chiarimenti ai leader legislativi statali democratici per garantire il “tempestivo rispetto della legge dell'Ohio” da parte del partito.

Ben Kindel, portavoce di LaRose, ha condiviso la lettera con The Post ma ha rifiutato di commentare ulteriormente.

I democratici dell'Ohio copiati sulla lettera – il leader della minoranza alla Camera dell'Ohio Alison Russo e il leader della minoranza al Senato dell'Ohio Nikki Antonio – non hanno risposto alla richiesta di commento del Post domenica mattina, ma la campagna di Biden ha detto che il presidente sarebbe apparso domenica mattina. Scheda elettorale.

READ  Le Migliori marmellata rigoni di asiago 2024: Guida all'Acquisto da Leggere

“Stiamo monitorando la situazione in Ohio e crediamo che Joe Biden sarà presente al ballottaggio in tutti i 50 stati”, ha detto il portavoce della campagna Biden-Harris 2024 Josh Marcus-Blank in una e-mail al The Post.

L'ufficio di LaRose ha raccomandato al Comitato Nazionale Democratico di tenere la sua convenzione di nomina per rispettare la scadenza del 7 agosto o creare un'eccezione alla legge per il candidato democratico all'Assemblea generale dell'Ohio.

L’Ohio ha votato per Trump nel 2016 e nel 2020.

David Niven, professore di scienze politiche all’Università di Cincinnati, ha detto che si aspetta che il candidato repubblicano vinca di nuovo l’Ohio, anche se Biden è al ballottaggio. Ma Niven ha detto che se Biden viene evitato, meno democratici voteranno, ostacolando i candidati del partito per i seggi al Senato e alla Camera.

“Se ciò accadesse davvero e il presidente Biden venisse sospeso dalle urne, sarebbe devastante per la fiducia generale nella democrazia”, ​​ha detto Niven.

Questa non è la prima volta che la legge dell'Ohio crea conflitti di pianificazione. Nel 2020, i partiti democratico e repubblicano hanno programmato le loro convenzioni dopo la scadenza dell'Ohio. Consapevoli di ciò, i legislatori statali hanno apportato una modifica per ridurre la scadenza da 90 giorni prima delle elezioni a 60, ha affermato Niven.

Ma Niven ha detto che la decisione è stata vantaggiosa per entrambe le parti. In Ohio, dove il Partito Repubblicano controlla sia le camere legislative che la residenza del governatore, Niven ha detto di non essere sicuro che i repubblicani vogliano implementare un'altra eccezione.

Se la legislatura non concedesse un’eccezione, ha detto, il Partito Democratico dovrebbe nominare Biden come suo candidato prima della convenzione o inserire Biden nella scheda elettorale come candidato di un terzo partito.

READ  40 La migliore cappotto donna cammello del 2022 - Non acquistare una cappotto donna cammello finché non leggi QUESTO!

“La mia ipotesi è che, almeno per il momento, la democrazia vincerà”, ha detto Niven. “Ma essendo l'Ohio, non sarà facile.”

Sarebbe sorprendente non avere un candidato democratico o repubblicano nelle elezioni generali in tutti i 50 stati, ma nelle primarie democratiche di quest’anno Biden non ha votato nel New Hampshire.

I democratici hanno riprogrammato le loro primarie per il 2024 per rendere la Carolina del Sud la prima competizione, ma il New Hampshire – una legge statale che richiede che le sue primarie siano le prime nella nazione – non ha spinto le sue primarie democratiche in risposta. Il Partito Nazionale ha esortato i candidati a non partecipare e Biden ha preferito non mettere il suo nome sulla scheda elettorale, ma ha comunque vinto come candidato iscritto.

Nel 2016, Trump ha mancato di poco la sua partecipazione alle elezioni generali in Minnesota a causa del disallineamento del Partito repubblicano di quello stato. A dicembre, il Colorado ha squalificato Trump dalle primarie dello stato, ma la Corte Suprema ha annullato all’unanimità tale decisione.

Entrambi i principali candidati sono diretti in Ohio, che quest’anno ha 17 voti elettorali.

Biden ha visitato la Palestina orientale a febbraio, nell’Ohio, più di un anno dopo che il deragliamento del treno aveva causato problemi ambientali e controversie politiche.

Il mese scorso, Trump ha tenuto una manifestazione a Vandalia, Ohio, dove ha affermato che alcuni immigrati accusati di crimini “non sono persone” e che “avrebbero dissanguato il paese” se non fosse stato eletto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto