Il proprietario Woody Johnson promette che i Jets manterranno il QB Zach Wilson in assenza di uno scambio

ORLANDO, Florida — I New York Jets sono ancora ansiosi di scambiare l'ex quarterback Zach Wilson, ma la tanto attesa rottura ha preso una svolta interessante quando il proprietario Woody Johnson ha presentato un altro possibile risultato, hanno detto lunedì i funzionari della squadra.

“Se non lo scambiamo, lo terremo”, ha detto Johnson a un piccolo gruppo di giornalisti alle convention della NFL.

Johnson, che il mese scorso aveva criticato la prestazione di Wilson nel 2023, ha ritrattato quei commenti, forse nel tentativo di stimolare l’interesse per la precedente scelta al primo turno. Ha descritto Wilson come una “risorsa preziosa”. Nel suo respiro successivo, ha riconosciuto che uno scambio sarebbe stato meglio per Wilson, che ha faticato dopo aver sostituito l'infortunato Aaron Rodgers nella settimana 1.

“Mi dispiace per Zach in un certo senso perché l'anno scorso avrebbe potuto essere fantastico, e questa è stata la prima volta che è riuscito a sedersi e guardare un professore al lavoro, e questo non era mai successo prima”, ha detto Johnson. . “È stato nei guai fin dal primo giorno, e penso che sia ciò di cui ha bisogno. Ha bisogno di stare in un posto dove può guardare per un po'. Ha le capacità. Può fare tutto. C'è una ragione per cui lo abbiamo scelto. 2 Nel complesso ho fiducia in lui: “A un certo punto arriverà”.

READ  No, i Saints non hanno violato la regola dell'emergenza

I Jets, cercando di migliorare la posizione di riserva, hanno firmato Tyrod Taylor, 34 anni, con un contratto biennale da 12 milioni di dollari. L'allenatore Robert Saleh ha descritto Taylor come una “presenza speciale nello spogliatoio”. Ad un certo punto aggiungeranno un terzo quarterback, forse un debuttante. O forse Wilson è quel ragazzo, secondo Johnson.

“Potrebbe farlo qui”, ha detto Johnson, aggiungendo rapidamente: “Dal suo punto di vista, potrebbe essere meglio se cambiasse volto e inventasse un nuovo look”. [team]. Può pulire la lavagna in questo modo. “Penso che questo potrebbe essere meglio per lui.”

Wilson, con un anno rimanente nel suo contratto da rookie, guadagnerà 5,5 milioni di dollari tra stipendio garantito e bonus. Idealmente, i Jets vorrebbero scambiare il contratto e liberarsi di 5,5 milioni di dollari dal tetto salariale, ma è improbabile che la squadra assorba quella somma di denaro per un quarterback con un record di 12-21 e più intercettazioni (25) che passaggi di touchdown (23). ). Fonti della Lega hanno detto che i Jets dovrebbero mangiare parte del denaro per facilitare lo scambio.

Se lo rilasciassero, i Jets dovrebbero comunque pagargli 5,5 milioni di dollari e non otterrebbero alcun sollievo dal tetto. La commissione rimarrà di 11,2 milioni di dollari.

Il 28 febbraio, il direttore generale Joe Douglas annunciò che Wilson aveva avuto il permesso di parlare con altre squadre di un potenziale scambio. E da ogni indicazione, Wilson – che ha giocato due presenze dalla panchina la scorsa stagione – vuole andare avanti.

Johnson potrebbe aver danneggiato il valore commerciale di Wilson il 9 febbraio quando disse ai giornalisti durante una cerimonia d'onore della NFL a Las Vegas: “Abbiamo bisogno di un quarterback di riserva. Non ne avevamo uno l'anno scorso”. Lunedì ha fatto marcia indietro, sottolineando che era ingiusto individuare un giocatore in un attacco con così tanti problemi.

READ  Cosa fanno i ghepardi?! Carolina si resetta in free agency

Due membri della classe draft 2021 di Wilson sono stati scambiati in questa offseason, in particolare Justin Fields e Mac Jones. Ma gli aerei non sono riusciti a trovare nessun acquirente per Wilson.

Douglas ha detto lunedì che ci sono state “alcune discussioni” con i team, ma “niente di simile” all'implementazione. Ha rifiutato di speculare se immagina uno scenario in cui Wilson potrebbe rimanere con la squadra per la stagione 2024. I Jets potrebbero giocarlo fino al draft, sperando di trovare un partner commerciale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto