Il Toronto Film Festival perderà lo sponsor principale Bell dopo 28 anni – Variety

Bell Canada termina la sponsorizzazione di lunga data del Toronto International Film Festival Varietàe confermato.

La società di telecomunicazioni, sponsor principale dal 1995, non proseguirà la sua partnership con il TIFF dopo la 48a edizione del festival quest’anno.

“Bell ha avuto una straordinaria partnership con TIFF negli ultimi 28 anni”, ha affermato la società in una nota condivisa. Varietà di sabato. “Siamo orgogliosi della nostra partnership per rendere il TIFF la principale destinazione globale per i film e per supportare i contenuti e i talenti canadesi sulla scena mondiale”.

La dichiarazione continua: “All’inizio di quest’anno, abbiamo deciso che la fine del 2023 era il momento giusto per fare un passo indietro dalla nostra partnership con TIFF e non rinnovare la nostra sponsorizzazione al fine di investire in opportunità chiave per la nostra attività. Riteniamo che il TIFF continuerà a produrre e presentare contenuti leader a livello mondiale per informare, educare e intrattenere il miglior pubblico cinematografico. Siamo grati di aver fatto parte di tutto questo.

I rappresentanti del TIFF non hanno risposto La varietà lo è Richiesta di commento.

A luglio, il TIFF ha pubblicato la lista di 60 film di quest’anno, in rappresentanza di 70 paesi in tutto il mondo. La line-up del 2023 include “The Holdovers” di Alexander Payne, “Hit Man” di Richard Linklater, “Monster” di Kore-Eda Hirokazu e “Anatomy of a Fall” di Justin Tritt, presentato in anteprima a Cannes e vinto la Palma d’Oro. Giorgio C. Anche i film Netflix come “Rustine” di Wolff, “Pain Hustlers” di David Yates e “Nyad” di Elizabeth Tsai Vasarheli e Jimmy Chin saranno presentati in anteprima in occasione del 48° anniversario.

READ  40 La migliore bilancia per neonato del 2022 - Non acquistare una bilancia per neonato finché non leggi QUESTO!

La prima mondiale del documentario di Sylvester Stallone “Sly” chiuderà il Toronto International Film Festival 2023 il 16 settembre alla Roy Thomson Hall. Il festival inizia il 7 settembre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto