Castellammare del GolfoCronaca

La castellammarese Lidia Schillaci conquista il secondo posto nel programma di Rai1 “Tale e quale show”

Il sindaco di Castellammare Nicola Rizzo: “Grande emozione e orgoglio per la nostra Lidia Schillaci a “Tale e quale show” ancora una volta ha incantato tutti con le sue perfomance”


«Grande emozione, orgoglio e soddisfazione: la nostra Lidia Schillaci ancora una volta è stata superlativa nel programma di Rai1 “Tale e quale show” dove, interpretando magistralmente Whitney Houston, si è classificata al secondo posto, ottenendo la medaglia d´argento. Prescindendo da posizionamenti e classifiche ci complimentiamo ancora una volta con Lidia per il suo grande cuore e la sua bravura con la consapevolezza che le sia arrivato il sostegno ed il calore di Castellammare del Golfo, poiché ci ha rivolto un emozionante pensiero con il saluto in diretta Rai. Auguriamo alla nostra Lidia di ottenere ancora tanti meritati successi».

Il sindaco Nicola Rizzo, a nome dell’amministrazione e dell’intera città di Castellammare, si congratula con l’artista castellammarese Lida Schillaci, che ha ottenuto il secondo posto al torneo dei campioni di “Tale e quale show”, seguitissimo  programma del venerdì sera di  Rai 1, condotto da Carlo Conti. Lidia Schillaci ha ottenuto 202 punti preceduta solo da Antonio Mezzancella.

Ed anche in questa ultima puntata Lidia Schillaci è stata protagonista dello spettacolo, incantando pubblico e giurati con la magistrale interpretazione dell’indimenticabile Whitney Houston nel corso della finale del programma: l’artista castellammarese ha cantato “I will always love you”, ed a conclusione della difficilissima esibizione, come in altre puntate, per lei tanti applausi ed una standing ovation.

Un cammino nella kermesse televisiva davvero entusiasmante per l’artista castellammarese che nelle precedenti otto puntate di “Tale e quale show” aveva già affascinato tutti con la sua voce, vincendo anche due puntate ed interpretando artisti di altissima levatura: da Maria Callas a Giorgia, Elisa, Mia Maritini e perfino Edith Piaf.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
close-link
Close
Close