La Francia convoca le famiglie dei diplomatici iraniani e emette avvisi di viaggio nel timore di un attacco a Israele

La Francia ha lanciato nuovi avvertimenti ai suoi cittadini e ai dipendenti pubblici in Medio Oriente nel timore che l’Iran stia pianificando un attacco imminente contro Israele.

Se da un lato il governo francese ha messo in guardia l’Iran dall’escalation, dall’altro consiglia ai suoi cittadini di evitare di recarsi in Iran, Libano, Israele e nei territori palestinesi nei prossimi giorni.

Stephane Ségourney, ministro francese per l'Europa e gli Affari esteri, ha approvato i nuovi avvisi di viaggio durante una riunione di crisi venerdì.

Le misure consigliano inoltre alle famiglie dei diplomatici francesi con sede a Teheran di tornare in Francia e comprendono una “cessazione temporanea delle missioni dei funzionari pubblici francesi” in Iran, Libano, Israele e territori palestinesi.

Questo passo compiuto dal governo francese arriva sulla scia dell’emanazione da parte degli Stati Uniti di nuove direttive di sicurezza per i propri dipendenti in Israele, limitandone i movimenti. Ciò avviene in un momento in cui la Casa Bianca avverte dell’alto rischio che l’Iran lanci un attacco contro Israele.

Funzionari iraniani hanno pubblicamente minacciato di attaccare Israele come rappresaglia per il presunto raid israeliano contro un'ambasciata iraniana in Siria, che ha provocato la morte di sette consiglieri militari iraniani, tra cui tre alti funzionari del Corpo delle Guardie della Rivoluzione Islamica iraniana.

Il presidente Biden ha affermato che un attacco da parte dell’Iran potrebbe avvenire “prima piuttosto che dopo”, ma ha aggiunto che il suo messaggio a Teheran è semplicemente “non farlo”.

Copyright 2024 Nexstar Media Inc. tutti i diritti sono salvi. Questo materiale non può essere pubblicato, trasmesso, riscritto o ridistribuito.

READ  Il terremoto in Nepal uccide almeno 132 persone e distrugge centinaia di case

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto