La Russia conferma la morte del presidente Wagner Prigozhin dopo i test genetici | Notizie sulla guerra russo-ucraina

Gli investigatori russi affermano che i test genetici hanno confermato che Prigozhin era tra le 10 persone uccise nell’incidente aereo di mercoledì.

Gli investigatori russi hanno confermato la morte di Yevgeny Prigozhin, il fondatore del gruppo mercenario Wagner, in un incidente aereo all’inizio di questa settimana, sulla base dei risultati dei test genetici.

Svetlana Petrenko, portavoce del comitato investigativo del paese, ha dichiarato domenica in una dichiarazione che i test forensi hanno identificato tutti i 10 corpi recuperati dal luogo dell’incidente mercoledì e che i risultati erano “coerenti con la dichiarazione” dell’aereo.

La dichiarazione non fornisce dettagli sulla causa dell’incidente.

L’autorità per l’aviazione civile russa ha dichiarato all’inizio di questa settimana che Prigozhin, insieme ad alcuni dei suoi principali collaboratori, erano sulla lista dei passeggeri e dei membri dell’equipaggio a bordo.

Prigozhin, 62 anni, è stato ucciso due mesi dopo aver organizzato una ribellione contro l’esercito russo che il presidente Vladimir Putin ha definito “tradimento”.

Giovedì il presidente russo ha inviato le sue condoglianze alle famiglie delle persone morte nell’incidente.

“Lui [Prigozhin] “Era una persona di talento, un uomo d’affari di talento, che ha lavorato non solo nel nostro Paese e ha ottenuto risultati, ma anche all’estero, soprattutto in Africa”, ha detto Putin.

READ  Putin vince le elezioni russe e parla di Navalin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto