Oleksandr Belichenko: sollevatore di pesi olimpico ucraino muore mentre combatteva nella guerra con la Russia

Goh Chai Hin/AFP/Getty Images

Oleksandr Belchenko in gara a Rio 2016 per l’Ucraina.



CNN

Il sollevatore di pesi Oleksandr Belichenko, che ha gareggiato per l’Ucraina alle Olimpiadi di Rio 2016 le OlimpiadiÈ morto mentre combatteva nella guerra del suo paese con la Russia, secondo le dichiarazioni rilasciate dal Comitato Olimpico ucraino e dalla Federazione ucraina di sollevamento pesi, pubblicate lunedì.

“Il 5 maggio, il maestro sportivo ucraino Oleksandr Belichenko è morto in guerra con il nemico, uno dei concorrenti dei Giochi Olimpici del 2016, dove si è classificato quarto e due volte campione europeo di sollevamento pesi”, ha dichiarato il Comitato Olimpico Nazionale Ucraino; Pubblicare Sui social media.

“Fin dai primi giorni dell’invasione totale, Oleksandr si è unito ai ranghi delle forze armate. Ieri abbiamo ricevuto la triste notizia della sua morte. La famiglia olimpica porge le sue condoglianze alla famiglia, agli amici e ai parenti dell’atleta. Un ricordo luminoso ed eterno dell’eroe! Si conclude il comunicato.

Il trentenne Belichenko è stato due volte medaglia d’oro europea, vincendo la categoria di peso 85 kg ai Campionati europei di sollevamento pesi 2016 e 2017.

Dai social

Secondo i dati, Belichenko è morto mentre combatteva nella guerra dell’Ucraina con la Russia.

“Estendiamo le nostre più sentite condoglianze alla famiglia e a tutti coloro che conoscevano Alexander!” Lo ha detto lunedì la Federazione ucraina di sollevamento pesi nel suo rapporto dichiarazione.

La CNN ha contattato il Comitato Olimpico ucraino e la Federazione ucraina di sollevamento pesi per ulteriori informazioni.

L’allenatore della nazionale ucraina di sollevamento pesi Viktor Slobodyaniuk ha detto in A Condivisione sui social media: “La guerra prende il meglio… Il maestro dello sport ucraino, due volte campione europeo, olimpico di sollevamento pesi Oleksandr Belichenko è morto eroicamente difendendo l’Ucraina dagli invasori.

READ  Maye e i Tar Heels hanno vinto, ma è un "peccato" che Walker non abbia potuto giocare

“Esprimo le mie sincere condoglianze alla famiglia e ai parenti di Oleksandr! Questa è una perdita estremamente enorme per l’intera comunità ucraina del sollevamento pesi. I campioni non muoiono mai.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto