Olga Carmona: la campionessa della Coppa del mondo femminile viene a sapere della morte del padre dopo aver portato la Spagna alla vittoria



Cnn

Nel giro di poche ore questo fine settimana, la campionessa spagnola in carica della Coppa del Mondo femminile Olga Carmona ha vissuto un record in carriera e una profonda perdita, l’ultima delle quali le è stata tolta per potersi concentrare sulla finale di domenica.

La Federcalcio spagnola ha dichiarato in una dichiarazione che Carmona, che ha segnato il gol della vittoria per la Spagna contro l’Inghilterra, ha appreso della morte di suo padre dopo la partita.

“RFEF è profondamente dispiaciuta di annunciare la morte del padre di Olga Carmona. Il calciatore ha appreso la triste notizia dopo la finale dei Mondiali. Mandiamo i nostri più sinceri abbracci a Olga e alla sua famiglia in un momento di profondo dolore. Ti vogliamo bene, Olga.

In un tweet carico di emozioni, Carmona ha paragonato suo padre a una superstar che la guarda dall’alto in basso durante il suo ultimo spettacolo.

“E senza nemmeno rendermene conto, avevo la mia stella prima del lancio”, ha scritto. “So che mi hai dato la forza per realizzare qualcosa di veramente unico. So che stavi guardandomi stasera e che sei orgoglioso di me. Riposa in pace, papà.”

Anche il club di Carmona, il Real Madrid, ha rilasciato una dichiarazione in cui esprime le proprie condoglianze.

“Il Real Madrid, il presidente e il consiglio di amministrazione sono profondamente addolorati per la morte del padre della nostra giocatrice Olga Carmona. Il Real Madrid esprime le sue più sentite condoglianze e solidarietà a Olga, alla sua famiglia e a tutti i suoi cari. Possa Dio riposare la sua anima .”

READ  Amichevole internazionale: USA vs Uzbekistan

Vince il gol di Carmona al 29′, su assist La Roja Solo il secondo paese, dopo la Germania, a vincere sia la Coppa del Mondo maschile che quella femminile.

Dopo il gol, Carmona ha alzato la maglia per festeggiare. Dopo la partita, spiega che il motivo per cui l’ha fatto è per onorare la madre della sua migliore amica che è morta di recente.

Il gol di Carmona ha suggellato la vittoria della Spagna contro ogni pronostico. Quello La Roja Sconfiggere i campioni in carica e i favoriti pre-partita, nonostante i litigi e le divisioni che hanno travolto la nazionale per tutto il torneo, rende straordinario questo risultato.

L’anno scorso, 15 giocatori spagnoli si sono dichiarati indisponibili per la selezione, dicendo di non essere contenti dei metodi di allenamento dell’allenatore Jorge Vilda, che ha descritto la situazione all’epoca come un “imbarazzo globale”.

Solo tre dei 15 giocatori che l’anno scorso hanno scritto lettere alla federazione spagnola, dicendo che la “situazione” all’interno della squadra nazionale influiva sul loro “stato emotivo” e sulla loro salute, sono stati selezionati per la Coppa del Mondo.

Il paese è ora il migliore del mondo, ma il futuro internazionale di questi giocatori in esilio non è ancora chiaro. Con la vittoria, le domande che circondano la struttura nazionale, se o come la disputa possa essere risolta, non scompaiono.

Se i problemi possono essere risolti fuori dal campo, il futuro della Spagna risplende luminoso, perché la nazione iberica è ora, incredibilmente, la vincitrice dei Mondiali femminili a livello Under 17, Under 20 e senior.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto