Cinisi/TerrasiniSport

Pallavolo. Vittorie casalinghe per Mam Provenzano Partinico e Volley Terrasini

Le terrasinesi del presidente Mancino vincono lo scontro diretto contro Fly Marsala laureandosi campioni d’inverno. Vittoria scacciacrisi invece per i partinicesi che superano l’Aquila Bronte e muovono i primi passi in classifica

Un weekend positivo per Volley Terrasini e Mam Provenzano Partinico, che vincono nei rispettivi impegni di campionato. I partinicesi conquistano una vittoria scacciacrisi, superando al “Don Pino Puglisi” di Montelepre, l’Aquila Bronte 3-1, nella gara valida per la 5° giornata del campionato nazionale di Serie B Maschile. La vittoria consente alla Mam di muovere la classifica e di lasciare l’ultimo posto proprio a spese dell’Aquila Bronte. Nelle file neroverdi si è fatto sentire il ritorno di Timpa. La formazione guidata dal duo LunettoGarofalo ha tenuto ben salde le redini dell’intera gara, grazie a Vincenzo Vescovo (MVP della gara) che ha orchestrato magistralmente le sue bocche di fuoco, fra cui spicca il nome di Andrea Simanella.  Durante la gara si è percepita la volontà dei “Lupi” di scrollarsi da dosso le insicurezze delle settimane precedenti. Un grosso contributo è stato dato dai veterani Garofalo e La Rosa, capaci di trascinare i giocatori più giovani, che stanno acquisendo fiducia a consapevolezza dei propri mezzi. Tre punti che sono utili per il morale e per la classifica, in vista dell’inizio della fase di ritorno del girone L2. Si inizia mercoledì 24 febbraio 2021 con i partinicesi impegnati nel turno casalingo contro il Volley Catania, una sfida dove in palio ci sono altri tre punti pesanti.

Il Volley Terrasini invece sabato scorso, nella sfida d’alta classifica valida per la 5° giornata del campionato nazionale di Serie B2 Femminile, ha sconfitto Fly Marsala 3-0. La squadra del presidente Tony Mancino grazie a questa vittoria aumenta il vantaggio sulle dirette inseguitrici e si laurea campione d’inverno. La partita è stata equilibrata, soprattutto il primo e il terzo set, a differenza del secondo che è stato dominato dalle ragazze allenate da mister D’Accardi. Tra le file palermitane spicca la buona prova del libero Luraghi e l’ottimo esordio di Sharon Luzzi. La 21enne schiacciatrice cosentina, proveniente dal Progetto Volley Palermo, alla prima gara in gialloblù, ha già mostrato una buona intesa con le nuove compagne. Il tecnico D’Accardi inoltre ha recuperato due giocatrici importanti come la centrale Amatori e la schiacciatrice Miceli, entrambe reduci dai rispettivi infortuni. Prossimo impegno di campionato per le terrasinesi sarà giovedì 25 alle ore 18 presso la Tensostruttura Comune di Terrasini contro il Caffè Trinca Palermo

Svetla Angelova: “Sono molto felice per l’ennesimo successo, la prima cosa che mi viene in mente e che mi rende orgogliosa, è il fatto che si sia sviluppato un meccanismo di squadra che ha unito tutte noi giocatrici e che ci permette di compensare tra di noi e rendere vincenti le prestazioni della squadra”. Martina Miceli: “Abbiamo dimostrato anche oggi di essere una formazione unita e molto competitiva oltre che agguerrita con l’unico obiettivo della vittoria. A volte abbiamo degli alti e bassi che bisogna migliorare in palestra ma sono molto fiera della mia squadra e di tutte le mie compagne”. Alessia Luraghi: “Dopo aver centrato la quinta vittoria di fila ci aspetta il girone di ritorno del torneo che sono certa che lo affronteremo con maggiore consapevolezza di quello che siamo e di quello che possiamo fare. Su cinque gare tre le avremo in casa e dobbiamo assolutamente impegnarci a continuare su questo ritmo senza avere pause. Siamo una squadra a tutti gli effetti e completa in tutti i fondamentali. Ci supportiamo a vicenda in ogni situazione e questo è il nostro valore aggiunto”. Gabriella Mercanti: “La nostra caratteristica è data dal saperci completare a vicenda. Siamo consapevoli di non avere un anello debole, di essere dodici individui che insieme formano una catena molto forte. Questa vittoria con Marsala non è altro che la chiosa perfetta del duro lavoro che svolgiamo in allenamento. Oggi ci godiamo le cinque vittorie ma siamo già proiettate alla prossima gara in casa di giovedì prossimo”.

Giada Amatori: ”Abbiamo dimostrato ancora una volta di essere squadra anche nei momenti più difficili. All’inizio dell’incontro col Fly non abbiamo espresso bene il nostro gioco ma alla fine l’unione e la voglia di vincere hanno avuto la meglio. Continuiamo a migliorarci. La posta in palio è alta e non perderemo questa occasione”. Camilla Macedo: ieri è stata una bella partita ..magari non perfetti sotto il punto di vista tecnico…perché in alcuni frangenti abbiamo commesso errori che di solito non commettiamo, ma sicuramente é stata una gara emozionale vista l’importanza prima contro seconda.. comunque abbiamo saputo imporre il nostro gioco. Questa vittoria ora ci consente di stare tra virgolette tranquille perché siamo a più 6 dalla seconda. La squadra lavora bene e dobbiamo continuare su questa strada anche perché con la formula di quest’anno non possiamo mai abbassare la guardia. Luzzi: “Purtroppo a Palermo le cose non sono andate come speravo, sono arrivata qui a Terrasini da qualche giorno e già mi trovo bene con le ragazze, con calma continuerò ad ambientarmi e insieme cercheremo di arrivare al nostro obbiettivo”. Biccheri: “Abbiamo ottenuto una vittoria molto importante.. e sapevamo che sarebbe stata una partita combattuta ! Siamo state brave a restare concentrate per tutta la gara, siamo entrate in campo con l’atteggiamento e l’approccio giusto .. abbiamo vinto tutte insieme è stata la vittoria del gruppo. Sono stati 3 punti fondamentali per noi ora ci troviamo a più sei dalla seconda ma non bisogna abbassare la guardia e continuare a lavorare sodo durante la settimana in palestra anche perché in questo mini girone conta anche quoziente set”.

In basso le classifiche

Articoli Correlati

Back to top button
Close