Trappeto

Trappeto. Comune presenta progetto per recupero di un bene confiscato, sorgerà un centro di aggregazione giovanile


Il Comune di Trappeto partecipa al programma PON Legalità del Ministero dell’Interno cui intento è quello di favorire il rafforzamento delle condizioni di legalità per i cittadini e le imprese delle cinque Regioni «meno sviluppate», ossia Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia, con il fine di dare nuovo impulso allo sviluppo economico e migliorare la coesione sociale del sud d’Italia.

L’amministrazione guidata da Santo Cosentino ha presentato un progetto di recupero di un bene confiscato in c.da Puma con l’intento di creare una struttura a servizio degli istituti scolastici e finalizzata ad attività di aggregazione giovanile per un importo pari ad € 925.000.00

Articoli Correlati

Back to top button
Close