Tutti amano Bill Burr e lui dice a Bill Maher che è un pezzo di merda

Bill Burr sta ricevendo ampi elogi per le sue dure critiche al conduttore notturno della HBO Bill Maher durante un recente scambio di battute sulla guerra tra Israele e Hamas e sulle proteste universitarie, spingendo gli osservatori a elogiare il comico dalla lingua tagliente per “La chiusura è qualcosa di incredibilmente importante“Maher.

Durante una recente apparizione sul podcast di Maher’s Club Random, che ha visto protagonista il 68enne attualmente La star fumava erba e beveva mentre si lamentava del fatto che i liberali “svegliassero” i suoi ospiti, Burr ha sorpreso il conduttore dichiarando che la cultura dell’annullamento era “finita” e che “a nessuno importa più”.

“Questo non è assolutamente vero, chiunque di noi potrebbe essere cancellato nei prossimi due minuti”, ha esclamato Maher.

“No. Perché? Se non fai nulla, sarà come se avessi fatto questa battuta su questo gruppo di persone o quel gruppo di persone”, ha risposto Burr. “Mi sento come se dovessi tornare indietro di due anni della mia vita. “Non ci penso più.”

Tuttavia, quel momento non è stato l’unico in cui i due comici veterani non si sono visti allo stesso modo.

Si è lamentato (di nuovo) delle manifestazioni e degli accampamenti filo-palestinesi nei campus universitari, e si è lamentato del fatto che i manifestanti “appartenevano a terroristi”, spingendo Burr a rispondere che in realtà erano “per i palestinesi”. Nel frattempo, Maher ha affermato che “è più o meno lo stesso motivo” prima di chiedersi se il suo ospite sostenesse le proteste contro la guerra.

“Io sto dalla parte dei bambini”, ha detto Burr, facendo dire sarcasticamente a Maher: “È facile a dirsi” perché “nessuno vuole vedere bambini morti”.

Burr ha risposto in modo sprezzante che è stato “molto coraggioso” da parte di Maher dirlo, solo per il primo Politicamente scorretto Star per aver insistito sul fatto che è la “persona davvero coraggiosa” sull’argomento.

READ  Gwyneth Paltrow dice "vaffanculo" a Bill Clinton per essersi addormentato durante "Emma"

“Oh, datti una pacca sulla spalla”, rispose rapidamente Burr.

Maher ha continuato affermando che, sebbene sia “facile dire” che sei contro i bambini morti, si tratta di “decisioni intransigenti”, che hanno dato a Burr l’opportunità di mettere in discussione la presunta competenza di Maher sull’argomento.

“Oh, smettila di parlare come un generale!” Burr lo ha deriso, spingendo Maher a spiegare come si sarebbe risolta la guerra a Gaza.

“Sono l’unico paese al mondo che è sotto attacco, e non appena lanciano un contrattacco, è come se dovessimo fermare subito queste sciocchezze. ‘Non attaccarli’ è una soluzione molto semplice a tutti questi problemi il Medio Oriente. Smettetela di attaccare Israele”, ha dichiarato Maher.

“Hai appena risolto il problema”, rispose Burr sarcasticamente.

E da lì, Vecchi padri Il regista ha continuato a prendere in giro Maher, chiedendogli di prendere la sua “difficile decisione” sulla risoluzione della guerra in Ucraina, chiedendo: “Come fa la guerra ancora legale con tutta questa merda che è stata cancellata?” Maher ha colto l’occasione per dare una lezione a Burr sulla “vera risposta” sul perché la guerra non è illegale e cosa deve accadere per fermare Vladimir Putin.

“Siediti e parlane? Perché Putin non può fare un podcast con il protagonista?” “Come se avessi appena risolto il problema del Medio Oriente in un podcast”, ha reagito incredulo. “Perché non riescono a risolvere quello che loro stai facendo su un podcast?!”

Ciò spinge Maher a dire con compiacimento a Burr che questa “non è cosa tua” ma “cosa di Maher”, spingendo Burr a leggerlo per terra.

“Non è il tuo genere.” “Non lo è,” rispose Burr. “Sei come quel ragazzo che ha una squadra di fantacalcio e pensa di essere un fottuto GM. Questo è esattamente quello che è. Ad esempio, perché dovrei ascoltarti come se stessi facendo qualcosa?! Cosa hai fatto a Washington? Niente.”

READ  Il sostenitore di 'Chariots of Fire', amico della principessa Diana e proprietario di Harrods e dell'Hotel Ritz aveva 94 anni - Scadenza

Burr che ha completamente disprezzato Maher nel suo podcast è diventato immediatamente virale sui social media, soprattutto tra i critici attualmente conduttore e il suo appassionato abbraccio delle contraddizioni e dell’anti-veglia di Joe Rogan.

Inoltre, non è sfuggito a molti osservatori, inclusi fumettisti, autori e giornalisti, che lo stesso Burr è noto per il tipo di commedia cruda e per la posizione anti-PC per cui il cosiddetto dark web intellettuale e i liberi pensatori non convenzionali sono noti da tempo. Wary è sotto attacco da parte della sinistra.

“Bill Burr viene invitato nel podcast da hacker stanchi che presumono che accetterà i loro segmenti noiosi e moralmente vuoti perché è bianco e ha un accento di Boston, e continuano a essere scioccati dal fatto che abbia ancora un cervello funzionante.” Il Late Show con David Letterman Lo scrittore Kevin McCaffrey cinguettio. “Non mi stancherò mai di queste clip.”

Da parte sua, il critico cinematografico Jake Cole ha detto: Egli ha detto Gli è piaciuta “questa fase della carriera di Bill Burr in cui tutti i suoi colleghi di destra lo hanno nei loro programmi perché si sbraita senza filtri ma poi finisce per chiamarli idioti in faccia”.

Condivisione di una clip dello scambio sul giornalista di Channel X Marcus Baram maschio Quella fresa “infilza” così abilmente che nessun altro lo ha fatto.

Lo sceneggiatore candidato all’Oscar Josh Olson Ha aggiunto che Burr ha dimostrato “come picchiare a morte un uomo senza alzarsi dalla sedia” e che “l’insistenza di Maher sul fatto che ‘questa è la mia cosa’ è la prima cosa che ha detto che mi ha fatto ridere in oltre un decennio”.

READ  “Avrei potuto fare meglio” - Scadenza

Nel frattempo, altri hanno elogiato le posizioni di Burr sulla guerra e le proteste di Gaza, e hanno suggerito che potrebbe essere in linea con la maggioranza degli americani.

“Penso che Bill Burr abbia la posizione di maggioranza, che è una difesa di buon senso dei civili palestinesi, e Bill Maher sembra che sia pazzo”. Paesi Il presidente Bhaskar Sunkara cinguettio. “Spero che il presidente sia d’accordo.”

Lo scrittore Luke O’Neill Confermato anch’esso Quel Burr “è l’uomo medio di Boston perché, anche se può dire alcune cose discutibili qua e là, il suo cuore è al posto giusto e sente l’odore delle stronzate quando le sente e le grida ad alta voce”. Nonostante le doti comiche “sveglie” di Burr, l’attore Rob Israel ha insistito nel dire che è “probabilmente il comico più sinceramente sveglio” che lavora oggi.

“Capisce lo spirito del tempo moderno meglio dei suoi colleghi comici del genere Chod”, ha continuato Israel. “Usa la loro lingua finché non sono completamente disarmati[s] A loro così tanto che non possono davvero dire nulla in risposta.

Alla fine, sembra che molti fossero contenti che Burr avesse messo Maher al suo posto.

“Non potrei amare/rispettare/apprezzare di più Bill Burr”, ha detto il conduttore televisivo Coy Jandreau Annunciarementre il comico di Corey Ryan Forrester semplicemente… maschio: “Bill Burr dimostra ancora una volta di essere quell’uomo.”

Per saperne di più, ascolta Bill Burr Podcast L’ultima risata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto