Ilya Sutskever, co-fondatore di OpenAI, afferma che lascerà la startup

Sam Altman (a sinistra), imprenditore, investitore, programmatore, fondatore e CEO americano della società di intelligenza artificiale OpenAI, e il cofondatore e capo scienziato dell’azienda Ilya Sutskever, parlano insieme all’Università di Tel Aviv il 5 giugno 2023.

Jacques Guise | Afp | Immagini Getty

Ilya Sutskever, co-fondatore di OpenAI, ha dichiarato martedì che lascerà la startup sostenuta da Microsoft.

“Sono entusiasta di ciò che verrà dopo, un progetto di grande importanza personale per me e di cui condividerò i dettagli a tempo debito”, ha scritto Sutskever in una lettera. Condividi X Martedì.

La partenza arriva mesi dopo che OpenAI ha subito una crisi di leadership a novembre che ha coinvolto il co-fondatore e CEO Sam Altman.

A novembre, il consiglio di OpenAI ha dichiarato in una dichiarazione che Altman non era stato “coerentemente sincero nelle sue comunicazioni con il consiglio”. Il caso finì presto per sembrare più complicato. IL giornale di Wall Street Altri media hanno riferito che Sutskever era concentrato nel garantire che l’intelligenza artificiale non danneggiasse gli esseri umani, mentre altri, tra cui Altman, erano ansiosi di andare avanti con l’introduzione di nuove tecnologie.

Quasi tutti i dipendenti di OpenAI hanno firmato una lettera aperta in cui affermavano che avrebbero lasciato l’azienda in risposta all’azione del consiglio. Giorni dopo, Altman tornò in azienda e i membri del consiglio Helen Toner, Tasha McCauley e Sutskever, che votarono per licenziare Altman, se ne andarono. Adam D’Angelo, che ha anche votato per licenziare Altman, rimane nel consiglio.

Quando ad Altman è stato chiesto delle condizioni di Sutskever durante una chiamata Zoom con i giornalisti in quel momento, ha detto che non c’erano aggiornamenti da condividere. “Adoro Elijah… spero che lavoreremo insieme per il resto della nostra carriera, la mia carriera, qualunque cosa,” ha detto Altman. “Non c’è niente da annunciare oggi.”

READ  Questi sono i 10 paesi più amichevoli per i millennial, dice un nuovo studio

Martedì, Altman ha condiviso i suoi pensieri durante la partenza di Sutskever.

“Questo è profondamente triste per me; Elijah è senza dubbio una delle più grandi menti della nostra generazione, una luce guida nel nostro campo e un caro amico”, ha scritto Altman. Su X. “La sua genialità e visione sono ben note; il suo calore e la sua compassione sono meno conosciuti ma non per questo meno importanti.” Il direttore della ricerca Jacob Paczucki, che lavora presso OpenAI dal 2017, sostituirà Sutskever come capo scienziato, ha affermato Altman.

OpenAI ha annunciato nuovi membri del consiglio, tra cui l’ex co-CEO di Salesforce Brett Taylor e l’ex segretario al Tesoro Larry Summers. A Microsoft è stata assegnata una posizione di osservatore nel consiglio di amministrazione senza voto.

A marzo, OpenAI ha annunciato il suo nuovo consiglio di amministrazione e la conclusione di un’indagine interna condotta dallo studio legale statunitense WilmerHale sugli eventi che hanno portato alla cacciata di Altman. Altman è tornato nel consiglio di amministrazione di OpenAI e sono stati annunciati tre nuovi membri del consiglio: la dottoressa Sue Desmond-Hellman, ex CEO della Bill & Melinda Gates Foundation; Nicole Seligman, ex vicepresidente esecutivo e consigliere generale globale di Sony Corporation e presidente di Sony Entertainment; e Fidji Simo, amministratore delegato e presidente di Instacart.

I tre nuovi membri lavoreranno “a stretto contatto con gli attuali membri del consiglio Adam D’Angelo, Larry Summers e Brett Taylor, nonché con Greg, Sam e il senior management di OpenAI”, secondo una dichiarazione della società di marzo.

La notizia della partenza di Sutskever arriva un giorno dopo che OpenAI ha lanciato un nuovo modello di intelligenza artificiale e una versione desktop di ChatGPT, insieme a un’interfaccia utente rinnovata, l’ultimo sforzo dell’azienda per espandere l’uso del suo popolare chatbot.

READ  Il Dipartimento dei trasporti ha comminato la più grande multa mai vista ad American Airlines per ritardi in pista

L’aggiornamento porta GPT-4 a tutti, compresi gli utenti gratuiti di OpenAI, ha dichiarato lunedì il responsabile della tecnologia Mira Moratti in un evento in live streaming. Ha aggiunto che il nuovo modello, GPT-4o, è “molto più veloce” con funzionalità di testo, video e audio migliorate. OpenAI ha affermato che alla fine prevede di consentire agli utenti di chattare video con ChatGPT.

“Questa è la prima volta che facciamo un grande passo avanti in termini di facilità d’uso”, ha detto Moratti.

Nel 2015, Altman e il CEO di Tesla Elon Musk, un altro co-fondatore di OpenAI, volevano che Sutskever, allora ricercatore presso Google, diventasse il miglior scienziato della startup, secondo una causa intentata da Musk contro OpenAI a marzo.

“Il dottor Sutskever ha discusso ripetutamente se lasciare Google e unirsi al progetto, ma alla fine è stata una chiamata di Musk il giorno in cui OpenAI, Inc. è stata annunciata pubblicamente a convincere il dottor Sutskever a impegnarsi a partecipare al progetto il documento legale: “Chief Scientist presso OpenAI, Inc.”

Questa è una notizia dell’ultima ora. . Si prega di controllare nuovamente per gli aggiornamenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto