Rashi Rice si sta scusando per la sua “parte” nell'incidente mentre si dice che la coppia ferita li stia difendendo

C'è molto da risolvere nell'incidente presumibilmente causato dall'auto di Rashie Rice, wide receiver dei Kansas City Chiefs, e sembra che almeno due persone non vogliano cavarsela alla leggera.

Secondo il Daily Mail, una coppia di Dallas ferita in uno scontro frontale sabato avrebbe assunto un avvocato e sta valutando le loro opzioni legali. Notizie del mattino di Dallas. Secondo quanto riferito, la coppia stava andando alla festa per il cinquantesimo compleanno di un amico quando due auto, una delle quali conteneva presumibilmente Rice, si sono scontrate con il loro SUV Lexus bianco.

Secondo quanto riferito, l'auto della coppia ha attraversato l'autostrada fino a schiantarsi contro un muro (Potete vedere l'incidente in video qui). Secondo quanto riferito, sono stati portati in ospedale e ora si stanno riprendendo a casa. Secondo quanto riferito, la donna ha subito una “grande lacerazione” sopra l'occhio sinistro che ha richiesto diversi punti di sutura sulla palpebra, oltre a gonfiore e lividi sulla gamba destra, mentre entrambi soffrivano di sintomi post-commozione cerebrale.

Dalle notizie del mattino:

“Sono arrabbiati per la situazione”, ha detto Walker in un'intervista. “Dal nostro punto di vista e dal loro punto di vista, non importa chi siano le persone, è solo l'elemento di decenza umana che conta – e la cosa decente da fare è assicurarsi che nessuno si faccia male e rispettare le normative legali.” obblighi”.

Secondo quanto riferito, altre vittime nell'incidente includevano una ragazza di 27 anni e suo figlio di 4 anni, la cui Hyundai Accent era rimasta “inguidabile” e una vittima separata in un'auto Uber che era stata colpita con ossa a T.

READ  La squadra di basket maschile del Dartmouth vota per la sindacalizzazione

Lunedì Rice ha rilasciato una dichiarazione in cui conferma il suo coinvolgimento nell'incidente, che sta collaborando con le autorità e che “prenderà tutte le misure necessarie per affrontare questa situazione in modo responsabile”.

Mercoledì ha rilasciato un'ulteriore dichiarazione chiedendo scusa per il suo ruolo nell'incidente senza effettivamente descrivere il suo “ruolo”.

“Oggi ho incontrato gli investigatori della polizia di Dallas riguardo all'incidente di sabato.” Lo ha detto la Rice su Instagram. Ha aggiunto: “Mi assumo la piena responsabilità del mio ruolo in questa vicenda e continuerò a collaborare con le autorità necessarie. Mi scuso sinceramente con tutti coloro che sono stati colpiti dall'incidente di sabato”.

LAS VEGAS, NV - 11 FEBBRAIO: Rushie Rice n. 4 dei Kansas City Chiefs si riscalda prima del Super Bowl LVIII contro i Kansas City Chiefs all'Allegiant Stadium l'11 febbraio 2024 a Las Vegas, Nevada.  (Foto di Jamie Squire/Getty Images)

L'avvocato di Rashi Rice potrebbe essere molto impegnato nei prossimi mesi. (Foto di Jamie Squire/Getty Images)

La grande domanda sull'incidente è se Rice stesse guidando o meno la Lamborghini nera coinvolta. per ogni TMZPossiede anche la Corvette nera dell'incidente, ma ha noleggiato una Lamborghini da una società chiamata Classic Lifestyle per 1.749 dollari al giorno.

Kyle Coker, l'avvocato che rappresenta Classic Lifestyle, avrebbe detto a TMZ che Rice era l'unica persona autorizzata a guidare la Lamborghini e che il destinatario aveva inviato un messaggio di testo promettendo di pagare per l'auto distrutta dopo l'incidente.

Le persone a bordo di entrambe le auto che hanno causato l'incidente sarebbero state filmate mentre fuggivano a piedi. Sia i Chiefs che la NFL hanno confermato di essere a conoscenza della situazione, mentre la polizia sta ancora indagando e non ha identificato ufficialmente alcun sospetto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto