PoliticaTrappeto

Trappeto, l’assessore che non arriva. Il nome ci sarebbe, ma mancano ancora i fondi in bilancio

Il parto difficile del nuovo scudiero del sindaco Cosentino sembra essere andato a buon fine. Ancora massima riservatezza sul nome del bebè


Fondi in bilancio ancora da capitolare per le spettanze di quello che sarà in quarto assessore del Comune di Trappeto. Il due + due della scorsa settimana si è evoluto e la truppa di Cosentino pare abbia trovato una soluzione su cui poter convergere senza troppo mugugni. Resterebbero tuttavia aperte alcune differenze di vedute tra l’asse di ferro composto da sindaco e vicesindaco e gli ex muscoliniani.

Una disarmonia dove il ruolo dell’eterno traballante Andrea Albano sembra essere nevralgico, il reggente dell’assessorato all’ambiente vanta la stima del Presidente del Consiglio Salvatore Orlando che più volte ha ricordato come il boom della differenziata sia merito proprio dell’attuale assessore, tuttavia restano le incognite sugli accordi pre-elettorali con il Sindaco, dicono i ben informati, propenso ad affidare ad un suo fedelissimo la poltrona di Albano.

L’attesa del nuovo assessore sarà proporzionale al suo impatto con cittadini ed elettori? E cosa ne sarà in definitiva del laborioso Andrea Albano ormai scevro da qualsiasi condizionamento e determinato a ritagliarsi uno spazio importante non solo nel dibattito politico ma anche in quello amministrativo?

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
close-link
Close
Close